Comment has been added

Malesia risoluta nella lotta contro l’azzardo

Il ministro degli Interni della Malesia, Ahmad Zahid Hamidi, ha intenzione di inviare gli impiegati delle forze dell’ordine in Cina per una formazione. Gli ufficiali seguiranno “corsi per giovani combattenti” volti a rendere più efficace la lotta contro le bische clandestine. Recentemente Ahmad III s’è recato in visita nella Repubblica popolare Cinese, dove ha incontrato il suo omologo. Con questi ha discusso una serie di temi, tra cui la necessità di metodi migliori per sgominare bande di criminali.

A tal fine è stata creata una commissione ad hoc che garantirà una collaborazione più strutturata. Il ministro malese ha comunicato che la formazione avrà inizio alla fine di quest’anno. A tal proposito si affronteranno altre tematiche, come la lotta al terrorismo, la diffusione del narcotraffico e della prostituzione. Il programma messo in atto dalle autorità cinesi per debellare l’azzardo clandestino ha portato già i suoi frutti. Per esempio, sono stati già chiusi i casinò i cui server erano dislocati all’estero.

19.12.2014

Torna alla pagina precedente

Gioca Ora

Rassegne d'utente:

CAPTCHA Image