Comment has been added

Gli USA legalizzano il poker online

Negli ultimi due anni negli USA gli appassionati di poker hanno dovuto ingegnarsi in tutti i modi possibili per giocare nelle poker room online, dato che dal 2011 il poker online risulta ufficialmente illegale. Prossimamente, però, la situazione cambierà: le autorità statunitensi sono di fatto intenzionate a legalizzarlo.

I primi tentativi di ripristinare lo status legale del poker online sono stati fatti da alcuni Stati americani già all’inizio del 2013. Ma qualche giorno fa è stato presentato un nuovo disegno di legge volto a legalizzare l’attività delle poker room online negli USA. Tale disegno di legge mira non solo a garantire la trasparenza di questa attività ludica, ma anche a contrastare il riciclaggio di danaro.

Il nuovo disegno di legge denominato HR 26666 InternetPokerFreedomActof 2013, attualmente al vaglio del Congresso, non è obbligatorio per tutti gli Stati Uniti; il che significa che le autorità di ciascuno Stato possono respingerne l’adozione e mantenere il poker online illegale. Conformemente al disegno di legge, le poker room dovranno vietare l’accesso ai giochi d’azzardo ai ludopatici. In caso contrario si esporranno ad un’ammenda di 1 milione di dollari.

Notizie dai casinòL’autore del disegno di legge, il deputato Joe Barton, sostiene che la legalizzazione del poker online negli USA favorirà lo sviluppo dell’industria e la creazione di nuovi posti di lavoro, a condizione, naturalmente, che le poker room si dotino di una licenza rigorosa. Nel disegno di legge sono specificati i requisiti necessari all’ottenimento della licenza negli USA:

  • La poker room deve vietare l’accesso ai giochi d’azzardo agli internauti minorenni.
  • La poker room deve individuare gli utenti che soffrono di ludopatia ed aiutarli a sconfiggerla
  • Gli USA legalizzano il poker online, Notizie dai casinòI cittadini degli Stati che hanno mantenuto il poker online illegale non devono accedere alle poker room
  • Le poker room devono limitare le perdite dei giocatori (fissando, ad esempio, un limite quotidiano/mensile)
  • La poker room deve contrastare il riciclaggio di danaro

Naturalmente solo alcuni Stati potranno soddisfare dei requisiti così rigorosi. E inoltre, non si sa ancora se il Congresso adotterà il disegno di legge in questione, dato che un’analoga iniziativa proposta da Joe Barton nel 2011 è fallita clamorosamente.

01.08.2013

Torna alla pagina precedente

Gioca Ora

Rassegne d'utente:

CAPTCHA Image